No+Vello Academy: la formazione dedicata agli affiliati

  • By 
  • 10 agosto, 2016
  • Commenti disabilitati su No+Vello Academy: la formazione dedicata agli affiliati

franchising-blogIl successo di un centro franchising dipende principalmente dal modo in cui il gestore e i suoi dipendenti gestiscono l’attività di comunicazione con l’esterno e con i propri clienti.

Uno dei punti di forza principali di No+Vello risiede nella rete di supporto all’affiliato che lo accompagna in tutto il suo percorso, dall’apertura alla gestione del centro.

In questi anni, No+Vello ha ulteriormente rafforzato gli strumenti per i propri affiliati con l’obiettivo di migliorare al massimo le performance dei singoli centri locali. Tra questi strumenti c’è No+Vello Academy, un apposito programma di formazione con cui gli affiliati hanno la possibilità di imparare tutti i segreti del marketing e di entrare in contatto con strategie personalizzate allo scopo di migliorare il proprio rendimento.

Come funziona No+Vello Academy?

Il programma di formazione consiste in una serie di incontri tenuti da esperti del settore e rivolti sia ai gestori dei centri che alle operatrici specializzate, che sono a stretto e diretto contatto con i clienti.
Tra i tanti temi affrontati anche quello della “Comunicazione persuasiva + atteggiamento & motivazione”: un approfondimento pratico sui temi della venduta, della motivazione e dell’atteggiamento personale, argomenti sempre più in voga soprattutto negli USA.

 “Siamo convinti che la formazione sia un elemento essenziale nello sviluppo delle abilità personali e nella crescita dell’impresa – commenta Antonello Marrocco, direttore generale di No+Vello Italia. Tra le abilità risalta in assoluto la relazione con ogni cliente, sempre più importante ed esigente. Soprattutto nel contesto economico attuale, in cui i negozi sono vuoti ed il modo di trattare la clientela e di comunicare una differenza sono fattori determinanti per il successo. Davanti a situazioni economiche complesse, infatti, si celano spesso grandi opportunità per le quali bisogna essere pronti ad approfittarne per ottenere il massimo rendimento”.

I commenti sono chiusi