Consigli utili per aprire una nuova attivita'

by Nomasvello Italia    20/05/2020

“Come aprire un'attività” è una delle domande più ricercate nel web. In questo momento di cambiamento economico in molti stanno valutando l'opportunità di mettersi in proprio.
Aprire un'attività commerciale, nel settore dei servizi e dell'estetica viene considerato come un ottimo investimento.

L'idea di mettersi in proprio ha da sempre affascinato un pubblico molto vasto. Come ad esempio chi vuole diversificare ed avere un ulteriore reddito, chi desidera rimettersi in gioco dopo un licenziamento, chi ha appena concluso gli studi di scuola superiore ma anche chi da sempre ha lavorato come dipendente d'azienda.

Perché aprire un'attività nel settore dell'estetica nel 2020?

Il settore imprenditoriale nel campo del benessere è un ambito che non conosce crisi, in quanto chiunque può accedere a questa tipologia di servizio. In particolare oggi si investe molto nel settore della depilazione permanente.
Le esigenze degli uomini e delle donne negli ultimi anni sono notevolmente cambiate. Dedicarsi del tempo, curare il proprio aspetto è fondamentale. In particolar modo quando si hanno dei reali vantaggi nei trattamenti per la cura del proprio corpo.
Le tecniche innovative ideate dagli operatori del settore, giustificano i prezzi adatti al mercato dell'estetica, da qui anche il forte fatturato annuo.
Investire in questo ambito professionale non è molto costoso ma i guadagni invece sono elevati e anche immediati. Per questo è considerata un'ottima idea di business.

Cosa serve per aprire un centro Nomasvello in franchising?

I passi da fare sono pochi e semplici. Intanto, per muoversi concretamente, riempendo questo form è possibile fissare un colloquio o semplicemente avere maggiori informazioni. In ogni caso, bisogna innanzitutto trovare un locale che sia adatto allo spazio dei macchinari che verranno utilizzati dai professionisti. Questo servizio richiede un suo spazio di comfort dedicato all'attività svolta. Il locale dovrà essere in un luogo raggiungibile con le auto ma anche a piedi. Ottime sono le vie semi periferiche della città con parcheggi vicino al centro stesso. È richiesto un quantitativo specifico di popolazione affinché il centro possa essere aperto. La popolazione minima per aprire un centro Nomasvello dovrà essere di 10.000 abitanti. Il franchising offre anche un'esclusiva di zona fino a 80.000 abitanti.

Nel momento in cui si desidera investire le proprie risorse finanziarie e professionali con Nomasvello, é necessario sapere che questa tipologia di attività imprenditoriale non richiede esperienza pregressa. Nel pacchetto è inclusa la formazione professionale che il futuro affiliato dovrà avere per svolgere la sua attività quotidiana. Quindi è garantita una formazione continua nelle sedi già accreditate.
Per quanto concerne la fee d'ingresso è inclusa nell'investimento iniziale, mentre sono previste delle royalties. L'affiliazione prevede anche un servizio pubblicitario, utile per far conoscere la propria attività professionale in tutta la città. Ciò prevede un canone da parte dell'affiliato al franchisor. Sui macchinari è offerta una garanzia specifica e saranno interamente fornite e garantite dal franchising stesso.
Il franchising Nomasvello è consolidato e da diversi anni è presente in tutto il territorio italiano, per questo rappresenta una vera garanzia per chi desidera mettersi in proprio.

Condividi